AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL’ART. 110 COMMA 2 DEL D.LGS. N. 267/2000 E SS.MM.II DI 1 POSTO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO 2 – “FINANZIARIO E CONTABILE”

in evidenza    0 Commenti     29/06/2020

COMUNE DI RIO

PROVINCIA DI LIVORNO

PIAZZA SALVO DACQUISTO, 7

57039 RIO (LI)

C.F. 91016750498-RI. 01884940493

 

SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO 2 – “FINANZIARIO E CONTABILE” CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Al SENSI DELL’ART. 110 – COMMA 1 – DEL D.LGS. 267/2000 E SS.MM.II.

Visto l’art. 110, comma 2, del “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali”, approvato con Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i.;
Visto il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
Visto il vigente Statuto comunale;
Visto il Regolamento sull’ordinamento uffici e servizi del Comune di Rio, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 42  del 19 marzo 2020;
Vista la propria determinazione n. 354 del 27/06/2020  con la quale è stata indetta una selezione pubblica, per curricula e colloquio, ai fini dell’assunzione, a tempo pieno e determinato, di un “Istruttore Direttivo Amministrativo contabile”, categoria giuridica D –  C.C.N.L. – Posizione economica di primo inquadramento D/1 del C.C.N.L. del personale del  comparto funzioni locali, presso il Servizio 2 “Finanziario e contabile” del Comune di Rio, per l’espletamento delle mansioni ed attribuzioni di competenza;
RENDE NOTO
Che il Comune di Rio intende procedere alla copertura a tempo determinato e pieno di un posto di Categoria D/1 “Istruttore Direttivo Amministrativo contabile”, nell’ambito del Servizio Finanziario e contabile ai sensi e per gli effetti dell’art. 110 comma 2, del D.Lgs. 267/2000;
L’incarico sarà attribuito dal Sindaco ai sensi dell’art. 50, comma 10, del D.Lgs. 267/2000 e dell’art. 72 del vigente Regolamento Generale per l’organizzazione degli uffici e dei servizi, sulla base della valutazione dei curricula professionali presentati e di colloqui sostenuti tra coloro che, in possesso dei requisiti richiesti, abbiano manifestato interesse al conferimento dell’incarico di responsabilità in oggetto, mediante presentazione di formale domanda di partecipazione in carta libera, secondo le modalità di seguito indicate.
L’incarico avrà decorrenza dalla data indicata nel contratto individuale di lavoro e fino alla data di scadenza del mandato elettivo del Sindaco pro-tempore;

Art. 1 – Requisiti di accesso
Alla procedura selettiva possono partecipare tutti coloro che, alla data di scadenza del presente avviso, sono in possesso dei seguenti requisiti:

A) Requisiti generali

  1. cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea secondo le disposizioni dell’art. 1 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n. 174;
  2. età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  3. pieno godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo;
  4. assenza di condanne penali, anche non definitive e di procedimenti penali in corso per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione (reati previsti e puniti nel capo I del titolo II del libro secondo del Codice Penale in base al disposto dell’art. 35 bis del D.Lgs. 165/01) e art. 3 D.Lgs. n. 39/2013). Si precisa che è equiparata a condanna la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento);
  5. possesso dell’idoneità fisica all’impiego ed allo svolgimento delle mansioni proprie dell’incarico di che trattasi;
  6. per i concorrenti di sesso maschile, posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva, qualora sussistente (art. 1929 del D.Lgs n. 66/2010);
  7. non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione né dispensati per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti ai sensi dell’art. 127 comma 1 lett. d) del D.P.R. n. 3 del 3 gennaio 1957.
  8. insussistenza di cause di inconferibilità e/o incompatibilità dell’incarico ai sensi delle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 39/2013 ovvero di dichiarare la disponibilità ad eliminare la eventuale causa di incompatibilità prima della sottoscrizione del contratto di lavoro.

B) Requisiti specifici

  1. Diploma di Laurea (DL) in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Scienze economiche (vecchio ordinamento) o titolo equipollente ovvero Diploma di Laurea Magistrale (LM)   in scienze dell’economia (LM 56) o  in scienze economico-aziendali (LM 77) o Laurea Specialistica (LS) Scienze dell’Economia (64/S) o Scienze Economico-aziendale (84/S) ovvero Laurea triennale di primo livello (L) in scienze dell’economia e della gestione aziendale (L 18)o  in scienze economiche (L 33). Per i titoli di studio conseguiti all’estero è necessario che entro la data di scadenza del presente bando sia stato emanato il provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione al concorso e mantenuti fino alla sottoscrizione del contratto di lavoro;
  2. Comprovata esperienza professionale nell’ambito del settore economico-finanziario e tributi derivante dall’aver esercitato precedentemente, presso Enti Locali, attività di lavoro dipendente o attività di collaborazione equivalente.
  3. Adeguate conoscenze dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse, posta elettronica e internet, software gestionali per enti locali, in particolar modo in riferimento agli aspetti contabili.
  4. Conoscenza della normativa di settore e degli orientamenti giuscontabili in materia di Enti Locali.

La domanda di partecipazione alla selezione, redatta in carta libera e debitamente sottoscritta, pena l’esclusione, preferibilmente utilizzando l’apposito modello (Allegato A al presente avviso), reso disponibile sul sito internet del Comune di Rio all’interno della sezione “bandi e concorsi” completa della documentazione prevista dall’art. 3 del presente avviso, sottoscritta dagli aspiranti, a pena di esclusione, ed indirizzata al Responsabile del Servizio “Affari Generali” del Comune di Rio, Piazza S. D’Acquisto n. 7 – 57038 RIO, dovrà essere consegnata entro e non oltre le ore 13:00 del 28 luglio  2020, con una delle seguenti modalità:

  1. a) mediante PEC al seguente indirizzo protocollo@pec.comune.rio.li.it;
  2. b) mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Comune di Rio, Piazza Salvo D’Acquisto n. 7 – 57038 Rio Marina;
  3. c) mediante consegna a mano in busta chiusa presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Rio, Piazza Salvo D’Acquisto n. 7.

Nel caso di consegna diretta della domanda all’Ufficio Protocollo del Comune, la data di presentazione sarà comprovata dal timbro apposto sulla stessa dai competenti uffici comunali.

Leggi Documentazione

Lascia un commento

Torna all'inizio dei contenuti